Escursione alla Grotta dei Pozzi della Piana

La grotta “Pozzi della Piana” si sviluppa in maniera prevalentemente orizzontale; gli accessi si trovano a valle del borgo di Titignano presso il lago di Corbara.

L’escursione è aperta a tutti e non è necessario avere specifiche capacità; verrete accompagnati da esperti speleologi in questa scoperta emozionante che vi porterà in un mondo diverso, inaspettato e sorprendentemente bello.
La grotta si è sviluppata in un banco di travertino la cui genesi è legata al preistorico lago tiberino. Nel grosso bancone calcareo si sono formate una serie di fratture parallele su cui si è poi impostata l’azione erosiva dell’acqua. Presenta 4 ingressi, consentendo di effettuare una traversata avventurosa.
Le esplorazioni sono iniziate negli anni 60, con importanti ritrovamenti archeologici oggi esposti in una sala del museo archeologico di Perugia. Si sviluppa per 2500 metri circa in modo labirintico, ed è molto frequentata per la sua bellezza e relativa semplicità.

Per informazioni e prenotazioni:
Alessandro Urbanelli 329 2395757
aleurbanelli@gmail.com
Serena Ceccarelli 3276151105
serenaceccarelli6@gmail.com

Gruppo speleologico C.A.I. Perugia
il giovedì sera dalle ore 21:30 alle 23:30
gruppo@speleopg.it
www.speleopg.it

PROGRAMMA:
Ore 7:30 ritrovo presso la sede del Gruppo Speleologico C.A.I. Perugia – strada Bellocchio – San Faustino, 44.
Ore 7:45 partenza per Titignano; all’arrivo distribuzione delle attrezzature e inizio escursione.
Ore 16:00 circa fine escursione.

ATTREZZATURA PERSONALE:
Guanti in gomma o da giardinaggio
Abbigliamento comodo (tuta da meccanico è l’ideale)
Scarponi o stivali in gomma e ricambio completo da tenere in macchina
Piccolo spuntino e acqua da portare in grotta