Accesso alla Grotta di Monte Cucco

Sulla proprietà collettiva dell’Università degli Uomini Originari DI Costacciaro insiste la Grotta di Monte Cucco, che costituisce un patrimonio d’elevato valore naturalistico, sia turistico, che speleologico scientifico. L’Università intende assicurare la migliore fruizione della Grotta, secondo modalità che garantiscono l’accesso in sicurezza.

La Grotta di Monte Cucco è dotata attualmente di tre ingressi: ingresso principale (ingresso EST) a quota 1.390 m slm, ingresso NORD a quota 1.395 m slm ed ingresso alto (ingresso del NIBBIO) situato a quota 1.509 m slm; Tutti gli accessi alle Grotte si aprono nel territorio del Comune di Costacciaro (PG). Gli ingressi EST e NORD fanno parte di un percorso turistico attrezzato e sono dotati di cancellate chiuse con lucchetti (grotta turistica).

Allo scopo di garantire la libera fruizione della Grotta di Monte Cucco mantenendo inalterati gli ambienti naturali ipogei e di preservare gli stessi dal degrado causato dall’impatto antropico, si è deciso di adottare il Regolamento per l’accesso alla parte speleologica della Grotta di Monte Cucco (scarica la versione completa)

COME FARE

I gruppi speleologici affiliati alla FUGS ed alla FSM possono accedere alla grotta previa comunicazione email all’indirizzo info@uominioriginaricostacciaro.it indicando:

  1. Data escursione/esplorazione;
  2. Gruppo speleologico di appartenenza;
  3. Zona di attività;
  4. Numero dei partecipanti;
  5. Nome e numero telefonico di un referente.

Fattò ciò bisogna attendere la conferma degli Uomini Originari di Costacciaro

L’accesso alla Grotta di Monte Cucco potrà avvenire liberamente attraverso l’ingresso del Nibbio. L’accesso tramite l’ingresso Est invece prevede la richiesta delle chiavi del cancello al Comune di Costacciaro.

Per ottenere le chiavi è necessario richiederle tramite email inoltrando la conferma ricevuta dagli Uomini Originari di Costacciaro. Inviare l’email ai seguenti destinatari:

  • info.segreteria@comunecostacciaro.it
  • sindaco@comunecostacciaro.it
  • protocollo@comunecostacciaro.it

Attendere conferma ed accordarsi sui dettagli per la consegna delle chiavi.

In caso di necessità contattare telefonicamente il comune per sollecitare la risposta.

Essendo la procedura abbastanza lunga si consiglia di iniziarla almeno una settimana prima della data di ingresso.

 

Per le modalità di accesso relative ai gruppi speleologici non affiliati a FUGS o FSM si rimanda agli articoli 5 e 6 del regolamento.