Utilizzo Attrezzatura Collettiva

 

393929666360-1399398666 PREMESSA

Ogni socio del GSCAIPG in regola con il pagamento della quota sociale ha diritto all’utilizzo del materiale speleologico collettivo.
In quanto materiale collettivo questo andrà gestito in modo da dare la possibilità a tutti i soci di poterne usufruire.
Per fare ciò sarà sufficiente rispettare le poche norme sotto elencate, tramite le quali si spera di riuscire ad offrire un servizio che possa incentivare l’attività speleologica del gruppo e la diffusione della Speleologia.
I punti sotto riportati non vanno intesi come restrizioni, ma come espressione ufficiale di quelle che sono le regole di buonsenso che ciascuno di noi già applica nell’utilizzo di risorse comuni.

 

NORME DI UTILIZZO DELL’ATTREZZATURA COLLETTIVA

  • Il materiale può essere preso in consegna esclusivamente dai Soci Effettivi del “Gruppo Speleologico CAI di Perugia” (GSCAIPG) in regola con il pagamento della quota sociale annuale;
  • Il prelievo e la riconsegna del materiale vanno effettuati il Giovedì dalle 21.30 alle 00.00 ed in presenza di almeno uno dei Magazzinieri (eventuali variazioni di disponibilità dei Magazzinieri verranno in ogni caso comunicate preventivamente tramite email);
  • All’atto di richiesta del materiale è necessario specificare l’attività che vi si andrà a svolgere;
  • Il materiale va restituito il Giovedì seguente l’uscita o le uscite per le quali è stato prelevato. Eventuali impedimenti alla riconsegna dovranno essere comunicati ai Magazzinieri tramite email;
  • Il materiale dovrà essere restituito integro, funzionante e pulito in ogni sua parte;
  • Il materiale danneggiato, perso o comunque in condizioni non accettabili, dovrà essere restituito o rimborsato entro le tre settimane successive;
  • Il Socio richiedente il materiale ne è responsabile fino alla riconsegna. E’ interesse dello stesso Socio assicurarsi circa il corretto utilizzo del materiale collettivo da parte degli altri partecipanti all’attività. Per eventuali smarrimenti o danneggiamenti, causati da un uso improprio del materiale, in cui è possibile individuare il diretto responsabile, la restituzione o rimborso del materiale sarà a carico dello stesso. Qualora ciò non fosse possibile, tutti i partecipanti all’uscita saranno responsabili della restituzione o del rimborso del materiale;
  • E’ buona norma che il Socio verifichi che il Magazziniere, una volta ricevuto e controllato il materiale, annulli la scheda di prelievo compilata nel programma di gestione materiale al momento della consegna;
  • Nel caso in cui l’attività dell’uscita comporti l’abbandono per motivi tecnici di attrezzatura del gruppo (riarmo grotte, armi fissi per successive esplorazioni, materiale per disostruzione, etc.) questo deve essere comunicato all’atto di riconsegna specificando quantità e luogo di abbandono;
  • In occasione di attività sociali del GS CAI PG (Corsi, uscite, eventi pubblici) i Soci sono tenuti a riconsegnare l’attrezzatura in loro possesso in tempi celeri in modo da metterla a disposizione per l’iniziativa;
  • Gli acquisti di materiale ad uso collettivo o personale, facenti parte del patrimonio sociale, dovranno essere concordati con il Direttivo del GSCAIPG.

Per qualsiasi problema, dubbio o esigenza particolare in merito al materiale rivolgersi ai Magazzinieri, tramite l’indirizzo email magazzino@gscaipg.it.

Si ricorda che è possibile consultare la lista dell’attrezzatura collettiva in proprio possesso accedendo al Gestionale web del magazzino

Il Gruppo Speleologico C.A.I. Perugia